Prestigioso Palazzo Nobiliare a San Giovanni d'Asso - Toscana - Rif: 2241-3 - CarratelliRe
video image
Ricerca Avanzata
Citta
Tipologia
Lifestyle
Contratto
Stato
Parola chiave
Superficie

M 0 M 36.000

Prezzo

€ 0 € 20.000.000

abbiamo trovato 0 risultati
hello Tab 2
hello Tab 3
I tuoi risultati di ricerca

“Castelletto”, si trova nel Comune di San Giovanni d’asso e  comprende vari edifici, sia agricoli che ad uso abitativo. Presumibilmente questo palazzo nobiliare prende questa denominazione proprio dalla sua forma e struttura architettonica (piccolo castello). Posto nel punto più alto dell’azienda domina il territorio circostante con una visione a 360° con vista su Siena (nord), sul Monte Amiata (sud), su Montalcino (ovest), su Pienza – Montepulciano (est) ed ha forme caratteristiche di un palazzo.

Location                                             

S.Giovanni d’Asso si trova a 50Km da Siena, capoluogo di provincia, e luoghi d'interesse come Pienza, San Quirico e Montepulciano non distano più di 30Km. Il casello autostradale più vicino, quello di Bettolle, si trova a 25Km mentre la Stazione di Chiusi, dalla quale è possibile raggiungere Firenze, Roma e Milano, si trova a 55Km. La località balneare di Castiglione della pescaia dista circa 100Km mentre il piccolo impianto sciistico del Monte Amiata ne dista 60. Gli aeroporti di Firenze e Roma distano rispettivamente 120Km e 200Km.

Descrizione Fabbricati

Il palazzo si compone di due corpi distinti separati da un giardino. Il primo corpo, composto dal piano seminterrato, piano terreno, primo, secondo e soffitte, è la parte ad oggi in uso. Le cantine (mq 591) poste al piano terreno e seminterrato sono utilizzate per le attività rurali, ai piani superiori sono collocate due abitazioni, una di mq 206 e l’altra di mq 390, oltre che alcuni locali accessori di mq 133 e mq 67, mentre le soffitte misurano 390 mq di superficie. Il secondo corpo, composto da piano seminterrato, piano terreno, primo, secondo e soffitte per mq. 780 complessivi, ad oggi è completamente in rovina e quindi non usufruibile. In direzione ovest, in prossimità del Palazzo, posto ad una quota di 320 mt s.l.m., si trova il fabbricato denominato Podere, realizzato nei primi anni dell’ottocento, in cui trovano spazio al primo piano due abitazioni rurali di superficie pari a mq 112 e mq 114 e locali ad uso agricolo posti invece al piano terreno per una superficie pari a mq 348. A nord del fabbricato Palazzo, ad una quota di 320 mt. s.l.m., si trova un fabbricato rurale, anch’esso di origine ottocentesca, all’interno del quale si trovano due abitazioni rurali di mq 180 e mq 80 e locali ad uso agricolo per mq 651. Fanno parte del complesso due fabbricati separati ad uso rimessa di mq 165 e mq 70. Posta fra il fabbricato denominato Palazzo ed il “fabbricato rurale” si trova la chiesa, di origini medioevali, di mq. 78.

Stato e finiture

Il primo corpo pur essendo ad oggi utilizzabile, necessita di interventi di manutenzione straordinaria al fine di poter raggiungere più idonei ed attuali standard di funzionalità. L’edificio ha struttura portante in muratura di mattoni in laterizio, con paramento esterno a mattoni di laterizio, solaio di interpiano e di copertura in legno e manto di copertura in tegole e coppi. I solai della parte abitativa sono rivestiti con controsoffitti dipinti tipici dei fabbricati dell’epoca. Il fabbricato è dotato di acqua e luce. I pavimenti sono quelli originali in cotto e gli intonaci sono in malta di calce tradizionale da recuperare. Gli infissi sono in legno. L’impianto elettrico, che necessita di una revisione generale, è del tipo fuori traccia. L’immobile è riscaldato con camini e stufe a legna e non è dotato di gas e/o metano. I bagni sono dotati di tutti gli elementi standard, così come le cucine. Il secondo corpo è completamente diruto e quindi non usufruibile. L’edificio ha struttura portante in muratura di mattoni di laterizio materiale questo utilizzato anche per il paramento esterno. Il solaio d’interpiano e di copertura è in legno e il manto di copertura è in tegole e coppi (attualmente franati). Il fabbricato è dotato di acqua e luce. I pavimenti non sono presenti. L’intonaci sono in malta di calce tradizionale da rivedere. Gli infissi non sono presenti. L’impianto elettrico non è presente. L’immobile non è dotato di riscaldamento. Il fabbricato ha un resede esclusivo di circa 3000mq. Il “podere” Pur essendo ad oggi utilizzabile, detto fabbricato necessita di interventi di manutenzione straordinaria per adeguarne gli standard abitativi generali. Anch’esso come i precedenti, ha struttura portante e paramento esterno in laterizio, solaio di interpiano e di copertura in legno e manto di copertura in tegole e coppi. Il fabbricato è dotato di acqua e luce. I pavimenti sono originali in cotto e gli intonaci sono in malta di calce tradizionale da rivedere. Gli infissi sono in legno. L’impianto elettrico, che necessita di una revisione generale, è del tipo fuori traccia. L’immobile è riscaldato con camini e stufe a legna e non è dotato di gas e/o metano. I bagni sono dotati di tutti gli elementi per il loro utilizzo, così come le cucine. Il fabbricato ha un resede esclusivo di mq 1250 rappresentato da un parco di pino molto panoramico. Il “fabbricato rurale” Pur essendo ad oggi utilizzabile, detto fabbricato necessita di interventi di manutenzione straordinaria per adeguarne gli standard abitativi generali. Anch’esso come i precedenti, ha struttura portante e paramento esterno in laterizio, solaio di interpiano e di copertura in legno e manto di copertura in tegole e coppi. Il fabbricato è dotato di acqua e luce. I pavimenti sono originali in cotto e gli intonaci sono in malta di calce tradizionale da rivedere. Gli infissi sono in legno. L’impianto elettrico, che necessita di una revisione generale, è del tipo fuori traccia. L’immobile è riscaldato con camini e stufe a legna e non è dotato di gas e/o metano. I bagni sono dotati di tutti gli elementi per il loro utilizzo, così come le cucine. La “Chiesa” Pur essendo ad oggi utilizzabile, detto fabbricato necessita di interventi di manutenzione straordinaria per adeguarne gli standard di utilizzo generali. Anch’esso come i precedenti, ha struttura portante e paramento esterno in laterizio, solaio di interpiano e di copertura in legno e manto di copertura in tegole e coppi. Il fabbricato è dotato di acqua e luce. I pavimento sono originali in cotto ed gli intonaci sono in malta di calce tradizionale da rivedere. Gli infissi sono in legno L’impianto elettrico, che necessita di una revisione generale, è del tipo fuori traccia. L’immobile non è dotato di riscaldato e servizio igienico.

Potenzialità d’uso

Il Palazzo e gli altri fabbricati potrebbe essere utilizzata sia per estensione che per pregio architettonico come struttura ricettiva di alta qualità, una volta effettuati i dovuti lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza. Potrebbe essere ideale anche per una famiglia che abbia intenzione di trasferirsi in una zona tranquilla e intraprendere attività rurale, o semplicemente vivere nella quiete della campagna toscana.

Caratteristiche immobile

3450 m2
Impianto elettrico : Da verificare
Riscaldamento : Autonomo
Bosco : pascolo e bosco
30 km
120 km
15 km
2 km

RICHIESTA
INFORMAZIONI

Nome Agente: Linda Coppi

Indirizzo: Loc. Palazzo Massaini, 9

Tel.: (+39) 0578754107

Mail: richieste@carratellire.com

[]
1 Step 1
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder

PROPRIETÀ SIMILI

Confronta gli elenchi